Lorem quis bibendum auci Lorem gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit. Duis sed odio sit amet nibh vulputate cursu. Ut enim ad minim veniam.

Seguici su Instagram

© 2016 Your Business Name!

 

Blog

Girls in Digital / Instagram  / Come scattare foto belle per Instagram: tutte le regole da seguire!
come scattare foto belle per Instagram

Come scattare foto belle per Instagram: tutte le regole da seguire!

Morite dalla voglia di scoprire come scattare foto belle per Instagram?

Lo so, ormai Instagram ha conquistato tantissimi utenti. D’altronde come resistere a foto di luoghi che ci fanno sognare o di piatti che ci fanno venire l’acquolina in bocca?

Instagram nel 2015 è diventato il mio social preferito. In quell’anno ho iniziato ad allenare il mio pollice, a sbirciare i profili più belli per carpire i loro “trucchi” e studiare il loro stile. Da allora non ho mai smesso di sperimentare e studiare, tanto che ora faccio consulenze Instagram e gestisco profili aziendali (ancora non mi seguite? Rimediate subito! Ecco il mio profilo).

 

profilo IG @elianalbelloni

 

Parto da una semplice premessa: Instagram non è per tutti. Potete essere fotografi professionisti ma non avere la capacità di organizzare una galleria in maniera armoniosa. Potete essere fotografi amatoriali e rivelarvi Instagramer talentuosi.

È questione di talento naturale? Sì! E anche di buon gusto perché serve un buon occhio. Ricordate che il talento però va indirizzato, affinato, perfezionato. La tecnica di ripresa può migliorare con il tempo facendo pratica.

Io non sono una fotografa professionista, quindi non ho le competenze per dispensare consigli tecnici su come scattare foto, conosco solo le regole basilari della fotografia, ma so come si organizza una gallery Instagram e come scattare foto belle per Instagram.

La dura verità? Non esistono trucchi per aumentare ad arte il numero di like e follower, solo tanto studio.

Se vi interessa quindi sapere come migliorare i vostri contenuti visual per crescere su Instagram, ecco i consigli di cui avete bisogno.

Come scattare foto belle per Instagram: regole per rendere la vostra gallery più accattivante

 

Imparate a pianificare il vostro lavoro:

La prima cosa che mi sento di consigliarvi è creare un calendario editoriale. Probabilmente riterrete esagerato perdere tempo a redigere un documento da compilare settimanalmente o mensilmente. “Tanto è tutto nella mia testa”. Niente di più sbagliato.

Se volete utilizzare Instagram professionalmente, dovete pianificare il vostro lavoro e organizzare i vostri post in maniera impeccabile e armoniosa. Voi stessi potete benissimo accorgervi della grande differenza tra ora e quando facevo le cose “a caso”, senza dare particolare peso a ciò che pubblicavo.

L’app che utilizzo per organizzare i calendari editoriali del mio profilo e quello dei miei clienti è Planolyma anche Later va bene.

Fotografate in verticale:

Vi consiglio di fotografare in verticale, utilizzando il formato 9:16. Non pubblicare quindi foto quadrate o in orizzontale. A livello visivo la galleria ne guadagna in armonia e poi le foto in verticale occupano quasi tutto lo schermo dello smartphone, quindi si vedono molto meglio.

Giudicate voi stessi le tre foto a confronto. Quale si vede molto meglio?

 

foto belle per instagram

Applicate la regola dei terzi:

Applicare la regola dei terzi è importante per la composizione della vostra immagine. Consiste nell’applicare un reticolato ideale, costituito da due linee verticali e due orizzontali, che divide l’inquadratura in nove quadrati. I soggetti vanno fotografati in corrispondenza delle linee o delle intersezioni dell’articolato. Ormai quasi tutti gli smartphone di ultima generazione danno la possibilità di dividere l’inquadratura nella griglia della regola dei terzi.

La regola dei terzi non va applicata con rigore. Ci sono delle situazioni in cui il soggetto può essere fotografato in posizione centrale.

 

foto belle per instagram

In questa foto il soggetto, cioè io, è stato fotografato in corrispondenza della linea verticale di destra per dare un effetto dinamico.

Non usate lo zoom:

Se non siete pratici, l’utilizzo dello zoom potrebbe portare a realizzare una foto sgranata, soprattutto se fotografate da smartphone. È molto meglio avvicinarsi al soggetto per scattare la foto per evitare brutti effetti estetici.

Cercate la luce giusta:

Si dice che la luce sia la migliore amica di un fotografo. Difficilmente riuscirete a scattare foto di qualità se le condizioni di illuminazione non sono adeguate.

Per chi scatta solo con luce naturale, come me, è indispensabile saper riconoscere il momento migliore per scattare perché la luce varia costantemente durante la giornata.

Fate perciò attenzione a non bruciare le alte luci, soprattutto nelle ore in cui la luce è troppo intensa. Evitate quindi la luce di mezzogiorno, quando il sole è alla massima altezza. Gli orari migliori sono di prima mattina e nel secondo pomeriggio, solo così otterrai foto con tonalità calde.

Includete un soggetto nella scena:

Il soggetto arricchisce sempre una scena e costituirà un punto focale per l’osservatore. Il soggetto può essere un passante (se siete abbastanza veloci da scattare una foto nitida), un’amica, un amico o voi stessi, se vi sentite a vostro agio nel posare.

Di solito ho sempre qualcuno che mi accompagna (quanta pazienza hanno!), ma quando sono da sola uso un treppiede o l’autoscatto.

Fate una prova: scattate la stessa foto con e senza soggetto, vedrete la differenza!

 

foto belle per instagram

Scegliete il vostro stile:

Lo stile è importante perché sarà il vostro quid, la vostra firma (non quella dei watermark che sono orribili su IG). Consentirà agli altri di riconoscere le vostre foto ancor prima di visualizzare il vostro nome. Io seguo degli Instagramer molto bravi e quando le loro foto appaiono nel mio feed, riconosco immediatamente l’autore. Ciò vuol dire che il loro stile, i soggetti che fotografano e i toni delle loro foto, sono facilmente riconducibili al loro nome.

Le vostre foto per avere stile, devono trasmettere la vostra personalità. A me piacciono la natura, i borghi, perciò scatto solo foto che riguardino questi argomenti.

Le foto devono essere estremamente curate nei minimi particolari e dettagli.

 

profilo IG @elianalbelloni

 

Come fare foto belle per Instagram: siate coerenti!

Un altro “trucchetto” per avere foto belle su Instagram è avere una coerenza editoriale. Sì, su Instagram viene premiata la coerenza. Perciò non cambiate editing troppo spesso ed evitate i minestroni di lifestyle. Scegliete una nicchia precisa e siate coerenti.

Vi piace il cibo? Fotografate cibo.

Viaggiate spesso? Pubblicate foto di viaggi.

Non fate come tanti che si dichiarano travel blogger e poi pubblicano un giorno sì e uno no foto di cibo, orologi e calzini. È il modo più veloce per perdere follower.

 

profilo IG @elianalbelloni

 

Non cedete ai filtri di Instagram:

Spesso le persone mi chiedono: “Che filtro usi?” Nessuno. Di solito mi guardano sbalorditi. “Ma i toni nelle tue foto sono molto simili, le luci, i colori…”

È tutto frutto di tanto studio e lavoro di post produzione per ottenere la famosa armonia cromatica di cui vi parlavo più sopra.

Usare i filtri Instagram è facile, lo so, soprattutto se si è a digiuno di editing. Basta caricare una foto sull’app e scegliere direttamente il filtro che si preferisce. All’inizio lo facevo anch’io. Ora questa scelta non mi soddisfa più. A me piace giocare con le luci, i toni, far risaltare un colore piuttosto che un altro, scaldare le foto, aumentare l’esposizione ecc.

Per arrivare al mio attuale stile, ho guardato centinaia di tutorial su YouTube per imparare a utilizzare Photoshop e Lightroom, ho studiato le foto degli altri, sperimentato tantissimo e aggiustato il tiro.

Mi raccomando: non esagerate mai con la saturazione!

Continuità cromatica:

Non pubblicate foto a casaccio!

Deve esserci sempre un’armoniosa continuità tra uno scatto e l’altro, sia esso un colore, la luce, un elemento. Dovete immaginare di essere i direttori creativi di una rivista e di dover scegliere le foto da pubblicare. In questi progetti editoriali tutto è studiato alla perfezione, nei minimi particolari.

Nei migliori account – ci avrete fatto sicuramente caso – le foto hanno tutte tonalità cromatiche molto simili. Questo consente agli utenti di individuare immediatamente lo stile di quella gallery.

 

foto belle per instagram

@aclotheshorse

 

Quindi come modificare le foto per Instagram?

Il mio consiglio è quello di fare tantissimi scatti e capire quale si abbini meglio all’ultima foto pubblicata. Inoltre, usate delle app di editing, così potrete uniformare lo stile tranquillamente anche da smarpthone. Le app indispensabili per editare le foto da condividere su Instagram sono: Photoshop, Lightroom, Snapseed e VSCO.

La app che utilizzo per visualizzare in anteprima le foto che voglio pubblicare e organizzarle cromaticamente è Preview.

Inoltre, vi consiglio un programma che serve a valutare la palette della vostra gallery: ColorKuler vi mostra quali sono i colori predominanti delle vostre foto. Il risultato non vi piace? Allora continuate a sperimentare con la composizione e la post-produzione.

 

Spero che questi consigli per riuscire a fare belle foto su Instagram siano stati utili. Fatemi sapere cosa ne pensare nei commenti.

Non vi rimane che seguirmi sul mio profilo e scattare tante foto per migliorare.

Eliana Lazzareschi Belloni
Web Writer e Social Media Strategist per scelta dopo una laurea in cinese, un soggiorno studio di un anno a Pechino e un impiego come addetta import-export. Che ci posso fare? A volte mi piace stravolgere meravigliosamente la mia vita.
No Comments

Leave a Reply